Tanzania – 06 – Vaccinazioni

Tanzania – 06 – Vaccinazioni

La libreria del viaggiatore:
volumi consigliati

Quale vaccinazione è obbligatoria per la Tanzania  e come bisogna comportarsi?

FEBBRE GIALLA se…..  Il certificato di vaccinazione contro la Febbre Gialla è obbligatorio per tutti i viaggiatori di età superiore a un anno provenienti da aree dove è presente il rischio di trasmissione della malattia. Quindi da tutti i paesi infetti ed endemici. (elenco paesi endemici https://www.clinicadelviaggiatore.com/cartografia-febbre-gialla/ )
Il certificato internazionale valido in tutto il mondo è rilasciato solamente dai centri di vaccinazione autorizzati da OMS e dagli stati di appartenenza.  (Aggiornamento Marzo 2023). La vaccinazione per la febbre gialla non è obbligatoria da chi proviene dall’Italia.

(ma è consigliata perché comunque presenti in animali (scimmie) portatrici sane del virus)

.

Quali vaccinazioni sono consigliate per il paese e come bisogna comportarsi?

Vaccinazioni consigliate:  
devo fare la vaccinazione per la febbre gialla?
FEBBRE GIALLA (clicca qui). La vaccinazione per la Febbre Gialla è raccomandata ai viaggiatori al di sopra di 1 anno di vita, indipendentemente dalla normativa internazionale o locale in vigore per l’ingresso nel  paese. Prima della partenza informarsi presso centri specializzati sulle aree del paese a maggior rischio per la presenza di animali portatori sani del flavivirus. La malattia è trasmessa dalle zanzare Aedes in particolare nelle aree di savana, nell’area dei grandi parchi e nei territori di confine con il Kenya e l’area del Burundi. Ma la presenza dei primati (scimmie) con possibile presenza di virus della Febbre Gialla, è possibile in tutto il paese, anche nelle aree interne delle isole di Zanzibar e Pemba.
Per esperienza sanitaria e clinica diretta consiglio sempre di effettuare il vaccino per una sicurezza nei confronti di una malattia che può essere anche grave.

Altre vaccinazioni consigliate:

E’ consigliata la vaccinazione per la DENGUE? 
Vista la presenza di focolai diffusi nel paese, in particolare nell’area della costa oceanica e nelle isole, è consigliato valutare la possibilità di effettuare il nuovo vaccino per la DENGUE. Il consiglio aumento per la stagione delle piogge, da ottobre ad aprile, per l’aumento della presenza delle zanzare.

La prevenzione consiste nella attenzione alla puntura degli insetti ed alla protezione con repellenti. Consiglio NOZETA – olio di NEEM, molto efficace e con caratteristiche repellenti e lenitive. Importante valutare l’inoculazione del nuovo vaccino per la Dengue, denominato QDENGA

Per informazioni e prenotazioni del vaccino della DENGUE (CLICCA QUI)

E’ consigliata la vaccinazione per EPATITE A

per saperne di più….

E’ consigliata la vaccinazione per FEBBRE TIFOIDEper saperne di più….
E’ consigliata la vaccinazione per la Febbre Tifoide in un paese dove la presenza di Salmonella, “Vi antigene specifico”, è dominante. La vaccinazione è essenziale per la protezione efficace nei confronti delle contaminazioni da parte delle particelle micro fecali presenti negli alimenti e nelle acque da bere.

SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI    
E’ consigliata la vaccinazione per il colera? La vaccinazione è essenziale per la protezione efficace dal “Vibrione del Colera” e da altri batteri patogeni intestinali anche aggressivi causa della “diarrea del viaggiatore”. Dovrebbe essere sempre considerata come protettivo dell’intestino. Può essere presa in considerazione a seconda del tipo di viaggio e di permanenza. La formulazione “orale” del vaccino anticolera protegge anche dalle infezioni intestinali provocate da molti agenti enterotossici. Il vaccino è quindi consigliato per i viaggi in molti paesi del mondo.

Questi sono vaccini essenziali per la protezione dalle infezioni “alimentari” ossia trasmesse da “cibi e bevande contaminate”; “mani sporche”; stoviglie, piatti, bicchieri contaminati: (valide ovunque, in Italia e nella maggior parte dei paesi del mondo)

E’ consigliata la vaccinazione per EPATITE B ? per saperne di più….
Protezione da contatto con sangue infetto: in caso di medicazione per incidente durante il viaggio (in ambulatori o PS locali) per infezioni da ferri medicazione; siringhe in strutture sanitarie con scarsa igiene; trasmissione sessuale rapporti sessuali non protetti; altri contatti con sangue; (valide ovunque, in Italia e nella maggior parte dei paesi del mondo)

E’ consigliata la vaccinazione per MENINGITE MENINGOCOCCICA? per saperne di più…
Protezione da infezioni trasmesse da goccioline della saliva, respirazione e tosse, attraverso l’aria, in aeroplano, luoghi affollati, bus e treni, uffici e scuole, ambienti poco areati; (Per una sua protezione personale e per una protezione delle persone che le stanno vicino (famiglia – lavoro) – possibilità di diventare portatore sano del batterio della meningite.) (valide ovunque, in Italia e nella maggior parte dei paesi del mondo)

E’ consigliata la vaccinazione per TETANO?    per saperne di più…
E’ consigliata la vaccinazione per POLIOMIELITE?
In seguito agli ultimi dati epidemiologici e relative raccomandazioni emanate dall’OMS, ai viaggiatori è raccomandato un  richiamo del vaccino (IPV-iniettivo) meglio da effettuare insieme a (tetano-difterite-pertosse- vaccino quadrivalente) da richiamare ogni 10 anni. L’efficacia del vaccino, essendo un richiamo a vaccinazioni fatte nel passato è immediata.
Protezione da infezioni trasmesse da micro-particelle fecali presenti nel terreno, contatti ed ingestione; (valide ovunque, in Italia e nella maggior parte dei paesi del mondo)

VACCINAZIONI DI ROUTINE
Assicurati di aver effettuato tutte le vaccinazioni previste dal Sistema Sanitario Nazionale. Queste prevedono: tetano, difterite, polio, pertosse, haemophilus B, epatite B, morbillo, parotite, rosolia, varicella.

 

Dal nostro blog partner

error: Il contenuto di questo sito è protetto!
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e