it Italiano
it Italiano

Usare l’IA per migliorare le tue cure dentistiche e farti sorridere

Usare l’IA per migliorare le tue cure dentistiche e farti sorridere

La libreria del viaggiatore:
volumi consigliati

Leggiamo e riportiamo (traduzione automatica) da: newsmedical.net

Zaamigo mira a “portare denti sani e un bel sorriso alla portata di tutti”. Per favore, puoi dirci di più sul motivo per cui hai deciso di fondare Zaamigo e quali sono alcuni dei tuoi obiettivi e missioni?

Sono rimasto piuttosto scioccato quando ho esaminato per la prima volta i miei denti. I denti sembravano bianchi allo specchio, ma la parte posteriore era nera e c’era molto tartaro. Ho deciso di migliorare la mia igiene dentale e ho osservato i miei progressi con una fotocamera. Ora tutti possono fare lo stesso e molto più facilmente.
Stiamo lavorando per un “dentista AI” con l’esperienza raccolta dei migliori dentisti. Vogliamo rendere immediatamente disponibile a tutti la vasta esperienza dei dentisti.

Le persone perdono il 40% della superficie dei denti quando si lavano i denti. Perché è questo e quali effetti sono associati a una scarsa spazzolatura?

Ci laviamo i denti ogni giorno, ma con pochissimi feedback. È davvero difficile. È come cantare senza ascoltare, camminare senza vedere, o cucinare senza assaggiare.

Gli effetti di una scarsa spazzolatura sono numerosi. Quasi tutti soffrono di carie e quasi la metà della popolazione ha le gengive infiammate cronicamente. Queste malattie costano un sacco di soldi e hanno un impatto sulla nostra salute generale. I batteri dalla bocca trovano la loro strada in tutto il corpo, anche nel nostro cervello.

Ma non è solo questo. Anche la cattiva salute orale è visibile a tutti. Ecco perché miriamo a denti sani e un bel sorriso. È sempre collegato insieme.

In Zaamigo, hai creato una fotocamera dentale in grado di fornire analisi approfondite dei tuoi denti. Per favore, puoi dirci di più su come funziona questa fotocamera e le informazioni che fornisce agli utenti?

La fotocamera si connette a iPhone e iPad in modalità wireless. Le immagini vengono quindi analizzate sul dispositivo con i nostri algoritmi di intelligenza artificiale che sono stati addestrati su centinaia di migliaia di immagini. Analizziamo ogni immagine per individuare macchie, placca, gengive infiammate e tecnica di spazzolamento.

Il risultato è una panoramica per evidenziare le aree che spesso vengono perse durante le cure dentistiche quotidiane. La quantità di placca viene confrontata con la nostra base di utenti per dare un senso di urgenza. I risultati sono anche quantificati e possono essere monitorati nel tempo.

Stiamo assistendo a un maggiore utilizzo dell’intelligenza artificiale all’interno dell’assistenza sanitaria per diverse applicazioni. Quanto ritieni importante il ruolo che l’IA avrà nel futuro dell’assistenza sanitaria?

Uno enorme. Gli esami fisici sono rari, scomodi e costosi. L’intelligenza artificiale e i sensori specializzati hanno il potenziale per conoscerci e guidarci molto meglio. Ci sono così tanti esempi per capire meglio il nostro sonno, la nostra salute mentale o la nostra fertilità.

Sono un ingegnere basato sui dati. Ammiro gli aeroplani che diventano più sicuri ad ogni incidente. Sarebbe fantastico se progettassimo la nostra salute allo stesso modo, personalizzata e attingendo dalla vasta esperienza dell’intera umanità. L’IA potrebbe permetterci di farlo.

(Continua…)

Ultimi articoli pubblicati nel blog Ultim'ora

Le zanzare geneticamente modificate per fermare le malattie superano i primi test. di Lisa Rapaport da: medscape.com Le zanzare geneticamente modificate rilasciate …

I giochi con esercizi fisici usando la realtà virtuale potrebbero offrire speranza per ritardare la demenza La ricerca suggerisce che i giochi …

Houston Methodist entra nel metaverso con il lancio della nuova app MITIEverse™ La piattaforma basata sulla realtà virtuale porta l’educazione medica a …

uno dei mammiferi più primitivi mai vissuti

Rivelando il genoma dell’antenato comune di tutti i mammiferi di Leibniz Institute for Zoo and Wildlife Research (IZW) Leggiamo e riportiamo (traduzione automatica) …

error: Il contenuto di questo sito è protetto!
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e