it Italiano
it Italiano

Thailandia – Scheda Paese – Curiosità e Tradizioni

Thailandia – Scheda Paese – Curiosità e Tradizioni

Trovi interessante questa pagina?

Trovi interessante questa pagina?

Condividila:

Condividila:

Visita la scheda paese completa

 

Curiosità e Tradizioni- In Thailandia, come in altre parti dell’Asia, la presenza contemporanea di più gruppi etnici rende le tradizioni culturali  molto ricche e diverse da zona a zona. La medicina tradizionale che si pratica in Thailandia risente dell’influenza della medicina indiana, di quella araba e anche di quella cinese. Ciò spiega la presenza contemporanea di più sistemi medici, o meglio di un sistema medico pluralistico, anche se i singoli gruppi etnici conservano delle caratteristiche peculiari. Ad esempio, nel sud della Thailandia convivono una minoranza etnolinguistica malese, di religione musulmana e la maggioranza della popolazione thailandese, di religione buddista. Il loro diverso approccio al malattia deriva dalla diversa pratica religiosa. Per i primi, il medico più stimato è quello il cui sapere deriva dai testi antichi e da una paziente e continua sperimentazione. Per gli altri, invece, il medico ha ricevuto le sue conoscenze nel corso di una rivelazione mistica da parte di entità soprannaturali.

Non dimentichiamo però che curare il male è solo uno degli aspetti del ruolo dei guaritori. I loro rituali diagnostici e terapeutici costituiscono anche un veicolo di approvazione o disapprovazione divina delle vicende politiche sociali e familiari delle comunità. Il tipico guaritore thai possiede numerosi, testi sia stampati che scritti a mano, questi ultimi magari avuti in eredità dal proprio maestro. Essi contengono istruzioni sull’uso delle erbe e di altre sostanze naturali e talora includono anche le formule da recitare durante la preparazione dei rimedi. Oltre a questi testi, il medico ne consulta altri, scritti dai monaci guaritori e conservati nei templi fino al giorno della loro morte. Ma, qualunque sia la fonte ispiratrice una cosa e certa, comunque: presso questi popoli la medicina considerata più efficace è quella che elimina più velocemente il dolore. Spesso l’effetto tardivo viene attribuito dal guaritore ad errori di interpretazione dei testi sacri, ma anche ad elementi esterni, quali la posizione degli astri, le perturbazioni meteorologiche o un particolare stato d’animo del malato.

error: Il contenuto di questo sito è protetto!
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e