it Italiano
it Italiano

Mauritius – Scheda Paese- Curiosità e Tradizioni

Mauritius – Scheda Paese- Curiosità e Tradizioni

Trovi interessante questa pagina?

Trovi interessante questa pagina?

Condividila:

Condividila:

Visita la scheda paese completa

 

Curiosità di Medicina Tradizionale– L’uso di rimedi casalinghi a base di erbe è molto diffuso nell’isola di Mauritius e molto spesso è la prima forma di terapia per le malattie più comuni. Gli erboristi locali sono consultati per un gran numero di malattie (bronchite, diarree, diabete, anemia, ulcera, calcoli renali ) e utilizzano per curarle circa 150 tipi di piante. Si tratta sia di piante spontanee tipiche del posto che di piante coltivate. Molto spesso è lo stesso guaritore che ne coltiva alcune nel suo giardino o si occupa personalmente della ricerca e della raccolta nei boschi, nelle savane o lungo le strade e nei campi. La maggior parte dei rimedi preparati da erboristi consistono nella combinazione di diverse specie di piante. Esse vengono vendute al paziente sotto forma di miscugli delle varie parti delle piante essiccate e triturate. E’ il malato stesso poi che seguendo le istruzioni dell’erborista prepara la bevanda . Se è destinata ad uso interno la mistura viene fatta bollire per 15-20 minuti o viene posta in infusione in acqua bollente e poi bevuta, secondo quanto stabilito. Se invece il rimedio è esterno le erbe sono bollite e con il decotto il malato procede ad applicazioni locali e lavaggi ripetuti della parte malata.
Visualizza immagine di origineUn’ infusione di Centella asiatica, di Piper pyrifolium Vahl (betel) e di Aphloia theiformis, molto diffusa in Africa orientale, ad esempio, viene somministrata in caso di disturbi urinari a carico della vescica. E’ molto usata inoltra in caso di “Tambave” termine intraducibile che sta ad indicare una patologia molto comune tra i bambini: si manifesta con eruzioni cutanee sul viso e sul corpo, spesso accompagnate da disordini gastrointestinali e perdita di peso. Secondo la tradizione locale, se una donna in gravidanza fa uso eccessivo di spezie piccanti il bimbo avrà sangue impuro e quindi durante la sua infanzia sarà colpito da “Tambave”.
Le foglie di Calendula officinalis, sotto forma di decotto applicato esternamente, è usato per i reumatismi . L’infuso dei fiori invece in caso di colica o di indigestione e può essere applicato per gli eczemi.

 

 

Fiore di  Aphloia theiformis

error: Il contenuto di questo sito è protetto!
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e