Esame parassitologico delle feci

Esame parassitologico delle feci

Trovi interessante questa pagina?

Trovi interessante questa pagina?

Condividila:

Condividila:

Attraverso questo esame è possibile mettere in evidenza la presenza di parassiti intestinali che causano patologie spesso gravi. L’esame si rivela utile, e spesso necessario, nel viaggiatore internazionale di ritorno da una zona a rischio, ma è di fondamentale importanza anche per l’identificazione di alcuni parassiti “nostrani”, comunque ubiquitari.

Il nostro protocollo prevede l’esame di 3 campioni di feci, raccolte in 3 giorni diversi nell’arco di 7-10 giorni. Ciò aumenta le possibilità di trovare eventuali parassiti, la cui emissione nelle feci non è costante.

E’ necessario anche avere alcune informazioni sulla sintomatologia, la provenienza, i soggiorni all’estero ed eventuali infezioni pregresse, che ogni paziente fornirà al laboratorio tramite un questionario apposito.

Si raccomanda:

  • l’utilizzo dei contenitori appositi
  • celerità nella consegna al laboratorio (entro l’orario stabilito)
  • durante la settimana di raccolta dei campioni, è bene astenersi da lassativi, antidiarroici, antimicrobici

 

IMPORTANTE!

L’esame parassitologico delle feci effettuato nel nostro laboratorio è sempre accompagnato da un esame chimico-fisico-funzionale del campione che, attraverso lo studio di alcui parametri quali la presenza/assenza di sangue, grassi, fibre muscolari, residui vegetali, flora batterica e micetiode, ecc…, consente lo studio delle funzioni digestive e di assorbimento dell’intestino, spesso alterate in caso di parassitosi.

Prenota qui il tuo esame delle feci.

error: Il contenuto di questo sito è protetto!
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e