it Italiano
it Italiano

COVID-19: le nuove regole per entrare in Italia

COVID-19: le nuove regole per entrare in Italia

Trovi interessante questa pagina?

Trovi interessante questa pagina?

Condividila:

Condividila:

INGRESSO IN ITALIA

Con ordinanza del Ministero della Salute l’ingresso in Italia- dal 16 Dicembre al 3 Gennaio, da paesi UE e extra UE, è consentito a queste condizioni:

  • soggetti vaccinati  devono esibire al loro ingresso un Tampone molecolare negativo effettuato non oltre  le 48 ore precedenti l’arrivo o  un tampone antigenico negativo effettuato non oltre  le 24  ore precedenti l’arrivo
  • per i soggetti non vaccinati, anche se con tampone negativo, obbligo di quarantena di 5 giorni, alla fine di quali eseguire un Test molecolare o antigenico.

L’ordinanza (leggila qui ) firmata dal Ministro della Salute Roberto Speranza, entrata in vigore il 15 dicembre scorso  e valida sino al 31 gennaio 2022,  riguarda tutti coloro che entreranno in Italia dopo aver soggiornato all’estero negli ultimi 14 gg .
Ma vediamo nel dettaglio i particolari.

Se si proviene dai paesi UE* e si è vaccinati

– Presentare l’esito negativo di un test molecolare effettuato nelle 48 ore antecedenti l’ingresso in Italia, oppure l’esito di un test antigenico effettuato nelle 24 ore
– Compilare il PLF – Passenger Locator Form

 

Se si proviene dai paesi UE* e non si è vaccinati

– Presentare l’esito negativo di un test molecolare effettuato nelle 48 ore antecedenti l’ingresso in Italia, oppure l’esito di un test antigenico effettuato nelle 24 ore
– Compilare il PLF – Passenger Locator Form
– Obbligo di quarantena/isolamento fiduciario di 5 giorni, al termine dei quali ripetere un test molecolare o antigenico, la cui negatività consente di uscire dall’isolamento.

Se si proviene dai paesi extra-UE** e si è vaccinati

– Presentare l’esito negativo di un test molecolare effettuato nelle 72 ore antecedenti l’ingresso in Italia, oppure l’esito di un test antigenico effettuato nelle 24 ore precedenti
– Per chi arriva da Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (compresi Gibilterra, Isola di Man, Isole del Canale e basi britanniche nell’isola di Cipro ed esclusi i territori non appartenenti al continente europeo) il test molecolare deve essere effettuato nelle 48 precedenti
– Compilare il PLF – Passenger Locator Form

Se si proviene dai paesi extra-UE** e non si è vaccinati
– Obbligo di test molecolare (valido 48 ore) oppure antigenico (valido 24 ore)
– Obbligo di isolamento fiduciario per 10 giorni, seguito da test molecolare o antigenico al termine dell’isolamento
– Compilare il PLF – Passenger Locator Form

Infine, se negli ultimi 14 giorni si è soggiornato o transitato in Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Malawi, Mozambico, Namibia, Eswatini, l’ingresso in Italia non è consentito fino al 31 gennaio 2022.
Tale limitazione non colpisce i cittadini italiani con la residenza anagrafica in Italia da data anteriore alla ordinanza miniseriale, che possono tornare con test negativo e isolamento fiduciario di 10 giorni.

 

 

**Argentina, Australia, Bahrain, Canada, Cile, Colombia, Giappone, Indonesia, Israele, Kuwait, Nuova Zelanda, Perù, Qatar, Ruanda, Arabia Saudita, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (compresi Gibilterra, Isola di Man, Isole del Canale e basi britanniche nell’isola di Cipro ed esclusi i territori non appartenenti al continente europeo), Repubblica di Corea, Singapore, Stati Uniti d’America, Ucraina, Uruguay, Taiwan, Regioni amministrative speciali di Hong Kong e di Macao.

* Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca (incluse isole Faer Oer e Groenlandia), Estonia, Finlandia, Francia (inclusi Guadalupa, Martinica, Guyana, Riunione, Mayotte ed esclusi altri territori situati al di fuori del continente europeo), Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi (esclusi territori situati al di fuori del continente europeo), Polonia, Portogallo (incluse Azzorre e Madeira), Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna (inclusi territori nel continente africano), Svezia, Ungheria, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco.

 

error: Il contenuto di questo sito è protetto!
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e