Argentina – 07 – Malaria: situazione e prevenzione

Argentina – 07 – Malaria: situazione e prevenzione

La libreria del viaggiatore:
volumi consigliati

OMS ha dichiarato l’Argentina malaria free dal maggio 2019  – leggi il nostro articolo sull’argomento pubblicato sotto.
Nonostante questo possiamo affermare che il rischio malaria in alcune aree sotto i 1500mt delle province di Salta al confine con la Bolivia e nelle province di Chaco, Corrientes e Misiones vicino al confine con il Paraguay e il Brasile è molto basso ma ancora esiste. Questo per problemi di malaria da trasporto (automezzi) e di contiguità (vivinaze aree infette negli altri stati.  Non c’è rischio di malaria nell’area geografica delle Cascate di Iguaçu.
La protezione dalla puntura degli insetti è la prima regola preventiva fortemente consigliate per le malattie mansionate e per altre a trasmissione vettoriale. Tra i repellenti più attivi, quelli naturali a base di “olio di Neem”, il NOZETA, sono quelli da preferire, per le lunghe somministrazioni, ai neonati e bambini, a chi ha pelli sensibili e delicate. PER INFO CLICCA QUI

Argentina e Algeria malaria-free

Dal nostro blog partner

error: Il contenuto di questo sito è protetto!
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e