Fondazione Cesmet - Centro Studi Medicina Tropicale
per la cooperazione internazionale

it Italiano
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e

Assistenza alle famiglie ucraine – mamme e bambini in fuga dalla guerra.

AIUTACI AD AIUTARE:  i progetti di emergenza ed urgenza realizzati in Polonia dai Padri Camilliani a favore dei profughi ucraini in fuga dal proprio

 paese

 

La Fondazione CESMET e la Clinca del Viaggiatore per
l’ “ASSISTENZA ALLE FAMIGLIE UCRAINE – mamme e bambini ed orfani, profughi
 che fuggono dalla guerra”.

     Per Donare Subito :
CAUSALE da Fondazione Cesmet per progetto CADIS “assistenza alle famiglie ucraine”;
INTESTAZIONE:  Fondazione Camillian Disaster Service Internazionale; IBAN: IT13T0310403202000000840270;
BIC: DEUTITM1582

Il Cesmet Clinica del Viaggiatore e la sua Fondazione Cesmet – medicina tropicale sono impegnati a sostenere economicamente il


Progetto di “ASSISTENZA ALLE FAMIGLIE UCRAINE – mamme e bambini ed orfani, profughi che fuggono dalla guerra”.
Il progetto è realizzato dalla Fondazione CADIS (Camillian Disaster Service International) dei Padri Camilliani, ordine religioso ospedaliero, ed in particolare dalla “Provincia Camilliana in Polonia” nella Località di  Buraków, Łomianki, in Polonia, nei pressi della Capitale Varsavia.

 

Dal 24 febbraio 2022, giorno di inizio dell’invasione Russa dell’Ucraina, un vero e proprio esodo si sta verificando e dopo circa una settimana dall’inizio della guerra già quasi un milione di persone ha varcato i confini di Romania, Moldavia ed in particolare della Polonia dove oltre 600.000 persone dal confine sud -orientale con l’Ucraina sono entrati e si stanno distribuendo nei centri di raccolta profughi ed in molte città. La maggior parte di questi profughi sono “donne / mamme, bambini” molti dei quali risultano essere orfani o non sono accompagnati. “Un dramma nella tragedia”.

Sensibile alla terribile situazione di questi rifugiati provenienti dalla guerra, la “Provincia Camilliana di Polonia” si è immediatamente organizzata fornendo due significative risposte all’emergenza determinata dal flusso delle famiglie ucraine, in particolare mamme e bimbi, in diverse città della Polonia.
I Padri Camilliani, dediti nella loro missione alla assistenza sociosanitaria, hanno deciso di riaprire il proprio seminario a Burakow (Lomianki) cittadina nei dintorni di Varsavia, riadattandolo a “rifugio temporaneo” per i profughi ucraini, ed in particolare accogliendo 50/60 famiglie. (120/150 persone)

Il progetto della riapertura del seminario di Burakow prevede:

  • Lavori di riadattamento e di pulizia della struttura alla accoglienza ed alla vita di famigli, ed in particolare la presenza di bambini;
  • La gestione quotidiana dei profughi fornendo tutto quello che occorre per una vita dignitosa ed accogliente;

Siamo in attesa di conoscere in queste ora i dettagli del progetto che si sta dettagliando ora dopo ora.

Gli esiti della guerra sono ancora incerti ma oltre la realizzazione del progetto “un alloggio temporaneo alle famiglie in fuga dalla guerra” i Padri Camilliani stanno pensando ad aiutare le famiglie che sceglieranno di iniziare una nuova vita in Polonia a trovare un nuovo appartamento, un nuovo lavoro e una vita indipendente. Un programma di integrazione dei profughi nella realtà del paese.

Un altro progetto si sta studiando ed organizzando a Tarnowskie Góry, altra cittadina della Polonia a
sud ovest del paese presso la parrocchia camilliana. Il progetto prevede una attività di sostegno psicosociale per i bambini rifugiati, in particolare per i piccoli profughi senza nessuno, che vengono accolti dalle famiglie della parrocchia.

 

Sostieni il Progetto di “ASSISTENZA ALLE FAMIGLIE UCRAINE – mamme e bambini ed orfani, profughi che fuggono dalla guerra”

Aiutaci a realizzare il “Fondo di cooperazione per l’Ucraina” Effettua la tua donazione.

  •  Per Donare Subito :
    CAUSALE da Fondazione Cesmet per progetto CADIS “assistenza alle famiglie ucraine”;
    INTESTAZIONE:  Fondazione Camillian Disaster Service Internazionale; IBAN: IT13T0310403202000000840270;
    BIC: DEUTITM1582

La tua donazione arriverà immediatamente alla Fondazione CADIS ( Camillian disaster service international) ed il tuo fondo verrà reso immediatamente disponibile per l’utilizzo presso il seminario a Burakow (Lomianki). E’ necessario ricevere la tua donazione prima possibile per aiutare ad allestire la struttura prima possibile

Ti chiediamo di contribuire oggi stesso con l’invio della tua donazione, alla Fondazione Cesmet.
Contribuisci a realizzare il “FONDO PER L’UCRAINA”. Questa raccolta che ha l’obiettivo di realizzare un “FONDO DEDICATO” verrà seguito direttamente dal dr. Paolo Meo, che collabora con il Cadis per i progetti di Cooperazione Internazionale.

Nel momento in cui effettui la donazione, diventi socio e verrai informato degli sviluppi del progetto e dell’utilizzo dei tuoi fondi nel dettaglio.

In un secondo momento ti chiediamo di impegnarti con un versamento mensile che puoi indicare:

€ 5___;  €10___; € 25___; €50___; € 100 ___; € _____, ___;

per adottare un bambino o una famiglia nelle sue esigenze di vita quotidiana, in questo periodo di sofferenza e di tragedia;
Con questo impegni mensile contribuirai a fornire alimenti, vestiti, un supporto scolastico e psicologico;
(entro pochi giorni verrà dettagliato l’obiettivo e le caratteristi del programma adotta una famiglia ed un bambino ucraino in questa fase di transizione per un ritorno alla normalità

 

error: Il contenuto di questo sito è protetto!
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e