it Italiano
it Italiano

India: influenza del pomodoro

India: influenza del pomodoro

La libreria del viaggiatore:
volumi consigliati

INDIA: Influenza del pomodoro

26 agosto 2022 – Subcontinente indiano

L’influenza dei pomodori è stata identificata per la prima volta nel distretto di Kollam, in Kerala, il 6 maggio Mentre in India stanno affrontando la probabile comparsa della quarta ondata di COVID-19, una nuova malattia derivata dalla trasmissione di un nuovo virus noto come tomato flu, o febbre del pomodoro, è comparsa nello stato del Kerala in “bambini di età inferiore ai 5 anni”.  The Lancet.

Questa rara infezione virale, attualmente in stato endemico è considerata non pericolosa per la vita ma crea stato di malessere e lesioni cutanee importanti. Tuttavia, a causa della terribile esperienza della pandemia COVID-19, è auspicabile una gestione vigile della malattia per prevenire ulteriori focolai.

Sebbene il virus “dell’influenza dei pomodori” presenti sintomi simili a quelli della COVID-19 (entrambi sono associati inizialmente a febbre, affaticamento e malessere in tutto il corpo; e come alcuni pazienti affetti da COVID-19 sono riportate eruzioni cutanee), il virus non è correlato alla SARS-CoV-2.
La cosiddetta “influenza del pomodoro” potrebbe essere una particolare evoluzione del virus della febbre chikungunya o della dengue nei bambini piuttosto che un’infezione virale nuova. Una manifestazione cutanea particolare con una componente infiammatoria ed emorragica. Healthline.com

 

Questo virus potrebbe anche essere una nuova variante della malattia esantematica virale “mano, piede e  bocca”, malattia infettiva comune che colpisce soprattutto i bambini di età compresa tra 1 e 5 anni e gli adulti immunocompromessi; alcuni casi sono descritti in adulti immunocompetenti che hanno mostrato la malattia “mano, piede e bocca”. Newscientist.com

 

“L’influenza del pomodoro” è una malattia autolimitante e non esiste un farmaco specifico per curarla. Theconversation.com

 

Ultimi articoli pubblicati nel blog Ultim'ora

Le zanzare geneticamente modificate per fermare le malattie superano i primi test. di Lisa Rapaport da: medscape.com Le zanzare geneticamente modificate rilasciate …

I giochi con esercizi fisici usando la realtà virtuale potrebbero offrire speranza per ritardare la demenza La ricerca suggerisce che i giochi …

Houston Methodist entra nel metaverso con il lancio della nuova app MITIEverse™ La piattaforma basata sulla realtà virtuale porta l’educazione medica a …

uno dei mammiferi più primitivi mai vissuti

Rivelando il genoma dell’antenato comune di tutti i mammiferi di Leibniz Institute for Zoo and Wildlife Research (IZW) Leggiamo e riportiamo (traduzione automatica) …

error: Il contenuto di questo sito è protetto!
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e