it Italiano
it Italiano

Guyana Francese – Scheda Paese – Aggiornamento COVID-19

Guyana Francese – Scheda Paese – Aggiornamento COVID-19

Trovi interessante questa pagina?

Trovi interessante questa pagina?

Condividila:

Condividila:

Visita la scheda paese completa

 
Segui la situazione giornaliera dei casi nel paese (clicca qui)

AGGIORNAMENTO COVID-19 01/07/2022:

Dal 16 maggio 2022 – per gli ingressi in Guyana francese dalla Francia e/o da un Paese classificato verde (prima di ogni spostamento consultare la classificazione dei Paesi al link: https://www.diplomatie.gouv.fr/fr/conseils-aux-voyageurs/informations-pratiques/article/coronavirus-covid-19)  – vigono le seguenti regole:
Ai passeggeri vaccinati non è più richiesto alcun test bensì unicamente la prova del completamento del ciclo vaccinale.Per i passeggeri non vaccinati:Test negativo (PCR effettuato da meno di 72 ore o antigenico effettuato da meno di 48 ore) o un certificato di avvenuta guarigione (rilasciato da piu’ di 11 giorni e da meno di 6 mesi) e dichiarazione sull’onore attestante impegno a sottoporsi a test all’arrivo, ove richiesto dalle Autorità locali.

 

Presso il CESMET Clinica del Viaggiatore si effettuano:

Tamponi Molecolari RT-PCR con risposta a 6h / 12h / 24h /48h, con certificazione medica COVID FREE in lingua inglese;
Tamponi Antigenici con risposta a vista con certificazione medica COVID FREE in lingua inglese, con le seguenti caratteristiche: specificità 99.5%, sensibilità 94.5%, affinità 94%)
Test Sierologici per IgM, IgG per SARS-CoV-2 qualitativi e quantitativi;
– certificazione FIT TO FLY per compagnie aree e paesi richiedenti;

Vengono anche rilasciati i seguenti certificati medici infettivologici, validi seconda indicazione di legge:

  • certificato medico di avvenuta vaccinazione; con valutazione clinica e certificazione di assenza di sintomi da Covid-19
    2) certificato medico di avvenuta malattia da Covid-19; con valutazione clinica e certificazione di assenza di sintomi da Covid-19;
    3) certificato medico di pregressa infezione da SARS-CoV-2 con positività esame sierologico e presenza di IgG; con valutazione clinica di assenza di sintomi da Covid-19;
    4) certificato medico di effettuazione tampone molecolare

 

RIENTRO IN ITALIA

 

Dal 1 giugno 2022, non è più richiesto il Green Pass (né certificazione equivalente) per l’ingresso o il rientro in Italia.

Le misure restrittive per l’ingresso in Italia, legate al COVID-19, disposte con successive Ordinanze da parte del Ministro della Salute, non sono state prorogate oltre il 31 maggio 2022, come indicato qui.

In Italia, fino al 15 giugno 2022, rimangono in vigore alcune misure di contenimento dovute al COVID-19, come l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie in determinati contesti.

 

error: Il contenuto di questo sito è protetto!
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e