it Italiano
it Italiano

Europa: casi di difterite nei migranti

Europa: casi di difterite nei migranti

La libreria del viaggiatore:
volumi consigliati

Occhi puntati sul Corynebacterium diphtheriae, il batterio che è la causa della difterite nell’uomo.

Dal 26 settembre 2022, sono in aumento le segnalazioni di casi di difterite tra i migranti arrivati in questi paesi. In sette Paesi europei – Austria, Germania, Regno Unito, Norvegia, Belgio, Francia e Svizzera – sono stati segnalati 92 casi ufficiali di difterite ed un decesso per la malattia. Tutti i casi sono maschi, provenienti da Asia e Africa. I casi sono stati evidenziati nei centri ci accoglienza per migranti.

Paragonando il quinquennio 2016-2020 con 69 casi di Corynebacterium diphtheriae, classificati come importati in undici Paesi UE, con una media di 14 casi di C. diphtheriae importati all’anno dalle aree di provenienza dei migranti, gli attuali numeri mostrano l’ennesima crescita esponenziale di una malattia infettiva nell’era post covid.

Tra le cause dell’aumento della malattia, le autorità sanitarie individuano: (1) la crescita del numero dei migranti provenienti da Paesi endemici per la difterite; (2) una maggiore circolazione dell’agente patogeno della difterite nei Paesi di origine (africani ed asiatici); (3) da minori controlli e maggiore rischio di trasmissione nei centri di accoglienza per i migranti.

C’è da dire che il rischio per gli individui in generale di contrarre la difterite è molto basso, ed è proporzionale ai livelli di vaccinazione. Tra le cause dell’aumento dei casi un allentamento delle campagne di vaccinazioni nei paesi di origine, ed una bassa copertura nei confronti della malattia.

Nei Paesi Europei l’alta copertura vaccinale stimata per la difterite, il tetano e la pertosse (DTP) va dal 91% al 99% per la prima dose (DTP1), su tre dosi per un ciclo completo di vaccinazione, e dall’85% al 99% per la terza dose (DTP3). Per questo motivo la probabilità di una diffusione della difterite nei Paesi dell’unione è molto bassa.

La malattia

La difterite è una malattia infettiva acuta causata da batteri (Corynebacterium diphtheriae). Si può manifestare in forma respiratoria o non respiratoria e può colpire varie parti del corpo, ad iniziare dalle forme cutanee e mucose (faringo-laringiti). Le persone infette dal batterio della difterite nella maggior parte dei casi sono asintomatiche, ma sono “portatrici sane” del batterio e in grado di infettare e diffondere la malattia tra altre persone.

La diffusione

La difterite si contrae attraverso il respiro, entrando in contatto con le “goccioline di flugge” provenienti dalle vie respiratorie di una persona infetta. Tosse e starnuti facilitano la diffusione. La forma cutanea diffonde attraverso le ferite o le lesioni di una persona infetta.

Il Trattamento

La somministrazione dell’ “antitossina difterica equina (DAT)” in combinazione con un trattamento antibiotico è sicuramente un trattamento efficace e di rapida soluzione.

Ultimi articoli pubblicati nel blog Ultim'ora

Le zanzare geneticamente modificate per fermare le malattie superano i primi test. di Lisa Rapaport da: medscape.com Le zanzare geneticamente modificate rilasciate …

I giochi con esercizi fisici usando la realtà virtuale potrebbero offrire speranza per ritardare la demenza La ricerca suggerisce che i giochi …

Houston Methodist entra nel metaverso con il lancio della nuova app MITIEverse™ La piattaforma basata sulla realtà virtuale porta l’educazione medica a …

uno dei mammiferi più primitivi mai vissuti

Rivelando il genoma dell’antenato comune di tutti i mammiferi di Leibniz Institute for Zoo and Wildlife Research (IZW) Leggiamo e riportiamo (traduzione automatica) …

error: Il contenuto di questo sito è protetto!
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e
C e s m e t . c o m C l i n i c a d e l V i a g g i a t o r e